header

Anteprima LdO a Salerno Letteratura

Diritti al Festival

Anteprima LdO a Salerno Letteratura

Diritti al Festival - anteprima LdO a Salerno Letteratura - Meridiano K

In occasione del centenario della morte di Franz Kafka, Salerno Letteratura dedica la sua dodicesima edizione al celebre autore praghese.

Linea d’Ombra Festival parteciperà alla manifestazione amica presentando due film ispirati ai suoi romanzi: Il Processo di Orson Welles e Des Schloss. Il Castello di Michael Haneke.

In questa occasione Linea d’Ombra Festival annuncerà il secondo appuntamento della promo anteprima “Diritti al Festival” che si avvicinerà alla XXIX edizione, in programma a Salerno dal 9 al 16 novembre.

 

MERIDIANO K \ CINEMA

Il PROCESSO  
17 giugno  2024 | H 22.00
Museo Virtuale Scuola Medica Salernitana
versione italiana
DAS SCHLOSS (Il Castello)
20 giugno 2024 | H 22.00
Museo Virtuale Scuola Medica Salernitana
versione originale con sottotitoli in italiano
Introduce Peppe D’Antonio

Vuoi saperne di più su Salerno Letteratura?

Diritti al Festival - anteprima - LdO - Salerno Letteratura -MeridianoK - Il Processo - OrsonWelles

IL PROCESSO
Orson Welles \ Francia, Germania Ovest, Italia, Jugoslavia \ 1962 \ B/N \ 120 min.

Joseph è un piccolo impiegato di banca dalle abitudini meticolose e precise. Un giorno due strani individui si presentano alla sua porta per informarlo che, per ordine di un misterioso tribunale, si sta preparando un processo contro di lui. Non c’è capo d’accusa, né arresto. 

Abbastanza fedele al lavoro di Kafka, tranne forse nella seconda parte, Il Processo di Welles mette a confronto due sguardi inquieti, capaci di rendere l’immaginario, sia letteraria che cinematografica, un’indagine non pacificata sull’inconscio di un’epoca. Il film, uscito nel 1962, fu girato tra Parigi e la Jugoslavia, ma non mancano due sequenze importanti realizzate a Roma, una davanti al “Palazzaccio”, come viene chiamata la sede della Cassazione, la seconda, tra i grattacieli dell’Eur. Il film, selezionato alla Mostra del Cinema di Venezia, non sarà mai proiettato poiché la copia non arriverà in tempo. Nel cast, oltre a Anthony Perkins nel ruolo del protagonista, lo stesso Orson Welles, con Jeanne Moreau, Romy Schneider, Elsa Martinelli e Arnoldo Foà. 

Diritti al Festival - anteprima - LdO - Salerno Letteratura - Das Schloss - Il Castello

DAS SCHLOSS (Il Castello)
Michael Haneke \ Austria \ 1997 \ 123 min.

In un villaggio isolato e innevato, arriva K., l’agrimensore chiamato dal castello per effettuare alcune misurazioni. L’uomo è accolto con ostilità e non riesce a inserirsi nel complesso universo che circonda il castello, regolato da leggi ferree ma incomprensibili. 

Il film di Haneke, maestro del cinema austriaco contemporaneo, è stato poco visto in Italia, se non alla sedicesima edizione del Torino Film Festival e nella retrospettiva omaggio della Cineteca di Bologna. Significativa la scelta del regista di lavorare sul testo originale di Kafka e non sulla versione di Max Brod. Scelta che dichiara la fedeltà all’autore praghese, mantenendo volutamente la frammentarietà del testo originale, facendo di quest’ultima il segno autentico della modernità. “Kafka, fra tutti gli autori, – ha dichiarato il regista – è quello che più mi fa male; perché le sue figure, pur in un mondo senza sole, sono quelle che gettano le ombre più lunghe”. 

In collaborazione con

logo

XXIX EDIZIONE

SALERNO 09_16 Novembre 2024