Portfolio

RING

Notte magica

Incontro con Paolo Virzì

paolo virzì

MODERA

Boris Sollazzo

DOVE

Sala Pasolini

QUANDO

28 ottobre 2022, h 21:30

Ingresso gratuito

L’incontro è trasmesso anche in diretta streaming.

L’unico vero grande allievo della commedia all’italiana, l’unico vero grande maestro di un cinema che ha saputo raccontare i nostri vizi e fragilità con l’impietosa pietas di Ettore Scola e un’empatica ferocia. Paolo Virzì non è l’erede di un genere unico al mondo che ha caratterizzato il nostro cinema fino a plasmarne l’immaginario, è colui che ha capito come uccidere i padri per raccontarne i figli. Siccità è il suo nuovo, ennesimo capolavoro che ha il coraggio di mettere mano in ciò che preferiamo ignorare, nel recente passato come in una Roma attualissima e millenaria che più volte ha saputo raccontare meglio di chiunque. E soprattutto nei conflitti implosi di generazioni spezzate lui ha messo sempre mano e di questo e di una carriera che ha saputo sempre sorprenderci e spiazzarci parleremo con lui. Per capirlo e capirci meglio.

Paolo Virzì

Nato a Livorno nel 1964, inizia a lavorare giovanissimo come sceneggiatore per debuttare nel 1994 con La Bella Vita (Nastro d’Argento e David di Donatello come miglior regista esordiente). Le sue opere successive sono: Ferie d’Agosto (David 1996: Miglior Film); Ovosodo (1997, Gran Premio della Giuria a Venezia); Baci e Abbracci (1999); My Name Is Tanino (2002); Caterina va in città (2003); N – Io e Napoleone (2006); Tutta la vita davanti (Nastro d’Argento 2008 come miglior film); La Prima Cosa Bella (Nastro d’Argento 2010 miglior film e miglior sceneggiatura e tre David di Donatello); Tutti i Santi Giorni (2012); Il Capitale Umano (sette David di Donatello, sei Nastri d’Argento); La Pazza Gioia (cinque David di Donatello 2016); The Leisure Seeker (2017); Notti Magiche (2018), Siccità (2022). È stato nominato per due volte nella cinquina dell’EFA come Miglior Regista Europeo e per due volte ha rappresentato l’Italia agli Oscar.

logo

SALERNO
22_29 ottobre 2022

TEMA GUIDA:
CONFLITTI