header

Tema forza

Tema forza XXIX edizione

Diritti | Rights

premiazione finale

Quello del concept festival è un tratto caratteristico di Linea d’Ombra che ha sempre cercato parole chiave per raccontare il cinema come arte al contempo classica e modernissima e soprattutto capace di intervenire sulla realtà.

Negli ultimi anni abbiamo puntato in alto nella scelta dei temi delle ultime edizioni del Festival. Ci siamo interrogati sul futuro con “Domani” (2020) e sulle sue incertezze con “Crisi” (2021) e “Conflitti” (2022), anticipando eventi che hanno poi segnato la nostra quotidianità. Abbiamo poi espresso l’urgenza di compiere scelte consapevoli volte a promuovere cambiamenti positivi, da cui Cha(lle)nge (2023).

A riflettere ora, tutti i temi finiscono per risolversi in uno: diritti/rights.

Da quando siamo passati da sudditi a cittadini, da soggetti al potere a soggetti di potere, la ricerca di espandere, consolidare i diritti, difenderli dall’indifferenza o dalla consapevole aggressione è diventata la stella polare delle donne e degli uomini e, diremmo, della terra che ci ospita. Consapevoli del suo peso nel mondo contemporaneo e della forza che la questione porta con sé, durante le due edizioni che ci separano dal trentennale del festival perlustreremo la natura dei diritti.

Evitando definizioni rigide e schematiche, seguiremo la traccia del principio originario del diritto nella cultura europea, il conflitto tra Creonte e Antigone, riconoscendo tuttavia che il diritto non vive se non difeso dalla forma più alta che abbiamo dato alla comunità: lo Stato e le sue leggi.

Durante le prossime due edizioni indagheremo il concetto di diritto all’interno della società, ma anche il desiderio individuale che valica i confini della legge.

Vuoi saperne di più sulla storia di Linea d’Ombra?

logo

XXIX EDIZIONE

SALERNO 09_16 Novembre 2024